PROGRAMMA INSIEME PER LARIANO

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2022

I quattro pilastri da cui partire:

Per rilanciare Lariano non possiamo che partire dal lavoro e dall’economia del nostro territorio, perché senza lavoro non c’è dignità e benessere. Siamo convinti che il lavoro lo creano le imprese e non le promesse dei politici e per questo vogliamo spalancare le porte agli imprenditori e ai commercianti che vogliono investire nel nostro comune riducendo al minimo, dove non si potrà eliminare del tutto, la tassazione comunale per i primi tre anni di attività delle nuove aperture.

L’amministrazione si impegnerà a creare le condizioni, trovando spazi e risorse, per la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

È prioritario promuovere e rilanciare l’intero centro urbano dando agevolazioni ai commercianti per attrarre nuovi visitatori, con la creazione di aree pedonali temporanee, aperture straordinarie, e un efficiente piano urbano del traffico.

È fondamentale creare una sinergia tra le aziende di Lariano per realizzare le “Reti di impresa” ed accedere, con il forte sostegno dell’amministrazione comunale, ai fondi regionali ed europei. Riteniamo infine prioritario rendere finalmente efficiente e funzionante la Zona Artigianale e industriale.

Dobbiamo sentirci al sicuro e protetti a casa nostra come per strada, in centro come nelle contrade. Per raggiungere questo obiettivo è necessario potenziare ulteriormente l’illuminazione e la videosorveglianza e impiegare maggiormente la polizia locale ampliando il servizio e gli orari per il controllo di tutto il territorio.

Una città più bella è anche una città più vivibile, per questo Lariano ha bisogno di una rigenerazione urbana che parta dalle contrade per arrivare al centro. La nostra amministrazione si impegnerà a restituire finalmente il patrimonio abitativo di via Tevere ai cittadini di Lariano, istituendo un’apposita delega del Sindaco. È necessario favorire il recupero e la ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, con una particolare attenzione all’accessibilità degli ambienti, e alla riqualificazione delle facciate.

Vogliamo investire sul polifunzionale “Tiberio Bartoli” per renderlo vivo e fruibile tutto l’anno. Per noi è una risorsa strategica per la crescita socio-culturale di Lariano, ed è necessario ammodernarlo e completarlo.

Investiremo nella casa della salute per farla diventare centro di eccellenza pubblica che sia di riferimento per tutto il territorio, che assicuri supporto a chi ne ha bisogno anche nei festivi e con servizi infermieristici anche a domicilio.

Ci batteremo per dare finalmente a Lariano un’area per l’elisoccorso in collaborazione con Ares 118 e con le nostre efficienti e sempre disponibili unità di protezione civile.

Ci impegniamo all’attivazione di un centro diurno polifunzionale che offra percorsi formativi e psico-educativi a persone diversamente abili o in condizione di fragilità, all’apertura di uno sportello d’ascolto dedicato alle strutture per anziani, a favorire una collaborazione attiva tra i servizi sociali e la Casa Della Salute.

La salute passa anche dall’aria che respiriamo e per questo riteniamo fondamentale prevedere l’installazione permanente, da parte dell’ARPA, delle centraline di rilevamento e monitoraggio della qualità dell’aria sul territorio. Ci impegneremo inoltre a ripulire la nostra città dall’Amianto, istituendo convenzioni con ditte specializzate per lo smaltimento.

L’incidenza di tumori sul nostro territorio non può essere più trascurata e necessita di essere monitorata attentamente attraverso l’istituzione del registro tumori comunale. Il Comune deve sostenere inoltre la prevenzione dei tumori e delle malattie cardiovascolari incentivando giornate di screening periodiche.

Lariano ha tutte le carte in regola per diventare una delle capitali del turismo enogastronomico del Lazio. Vogliamo, perciò, promuovere la qualità turistica locale per intercettare, in maniera efficace e vincente, il vasto mercato del turismo enogastronomico.

Per rafforzare la capacità competitiva turistica dell’intera città tutto l’anno è importante investire anche nella crescita della notorietà dei prodotti tipici e di qualità locali, soprattutto ampliando e rafforzando i canali di vendita.

È fondamentale istituire uno sportello di promozione turistica che collabori con le associazioni e i comitati di quartiere per la diffusione a livello regionale e nazionale degli eventi gastronomici, culturali e sportivi che animano la nostra Lariano.

Il successo turistico della nostra città passa dalla valorizzazione del bosco, delle sue fonti e del patrimonio archeologico del Maschio di Lariano, attraverso la creazione di itinerari specifici, isole verdi tematiche, la realizzazione di un parco avventura e di aree attrezzate per il campeggio e l’accoglienza di scout e gruppi organizzati.

Lariano è conosciuta anche come città di sport e di campioni. L’amministrazione deve impegnarsi ad ampliare e migliorare la fruibilità degli impianti sportivi esistenti, anche delle scuole.

Vogliamo avviare una collaborazione tra società sportive, scuole e Comune, per incentivare la cultura dello sport nella nostra città, per tutte le fasce d’età.

per costruire una Lariano…

Lariano
Una comunità è sana e unita quando si prende cura delle nuove generazioni e dei propri nonni, dei quali rispetta la saggezza e dai quali trae linfa come un albero fa attraverso le proprie radici.

Con i fondi del PNRR intendiamo innanzitutto riqualificare le strutture scolastiche, ampliare il numero di posti disponibili nel nido comunale, aumentando le ore di assistenza, anche attraverso convenzioni con i nidi privati presenti sul territorio. Vogliamo poi realizzare il baby parking e assicurare nuovamente alle famiglie di Lariano il centro estivo comunale gratuito.

Il Comune si impegnerà a fornire un numero adeguato di ore di assistenza educativa scolastica e di assistenza educativa domiciliare e ad avviare una collaborazione con l’ASL per il collocamento di uno psicologo di base presso le strutture scolastiche del territorio, in particolare per contrastare fenomeni di bullismo, cyberbullismo e isolamento sociale e per favorire un corretto processo di inserimento ed integrazione dei bambini.

Il Comune deve curarsi della formazione professionale dei suoi giovani cittadini per facilitarne l’inserimento nel mondo del lavoro e per far emergere i talenti di ciascuno di loro. Intendiamo istituire per questo uno sportello per l’orientamento e il supporto per la partecipazione ai bandi regionali e di concorso e coinvolgerli nelle attività del Servizio Civile. Vogliamo promuovere l’avvicinamento dei giovani alla vita amministrativa del territorio attraverso un Consiglio Comunale dei Ragazzi e delocalizzare la Biblioteca comunale con lo scopo di ampliarne gli spazi e l’orario di apertura, per renderla un punto di riferimento e di aggregazione giovanile.

Attenzione alla persona per noi significa anche impegnarsi all’apertura di uno sportello antiviolenza contro i reati su donne e bambini e abbattere tutte le barriere architettoniche presenti sul territorio comunale, comprese quelle del cimitero.

L’attenzione agli anziani soli o in difficoltà deve essere portata avanti con una rete assistenziale domiciliare, che possa avvalersi della forza del volontariato giovanile e con l’istituzione di un numero verde dedicato che si occupi attivamente di rispondere alle esigenze dei nostri nonni. Riteniamo, inoltre, di dover individuare spazi nuovi e più accoglienti per le attività ricreative e per le attività motorie per migliorare la qualità della vita e il loro benessere psicofisico.

Durante questa pandemia abbiamo compreso ancora di più il valore dei nostri amici animali, ma dobbiamo prenderci maggiormente cura del loro benessere.

Per questo motivo, vogliamo revisionare il regolamento sul randagismo, realizzare l’area per lo sgambamento cani e attivare delle nuove convenzioni per la sterilizzazione e microchippatura con gli studi veterinari di zona.

Foto-comune-di-Lariano

È importante coinvolgere i cittadini nelle scelte future della nostra comunità attivando e promuovendo i lavori di un importante strumento di democrazia partecipata quali le Consulte di settore, alcune di tipo permanente, come la consulta della famiglia, la consulta giovanile e del territorio, altre di tipo temporanee create appositamente su tematiche ad hoc.

Per avvicinare l’amministrazione ai cittadini è fondamentale favorire la loro partecipazione attiva attraverso l’ascolto delle loro esigenze e un confronto quotidiano, ma anche semplificare e velocizzare ogni procedura burocratica.

Vogliamo una Lariano che entri finalmente nel nuovo millennio. Il futuro dipende dalla capacità di integrare la tecnologia e sostenibilità.

Vogliamo favorire la transizione energetica attraverso l’installazione di impianti fotovoltaici sugli edifici comunali e l’alimentazione degli impianti di pubblica illuminazione con energia pulita. Dobbiamo incentivare l’impiego di mezzi elettrici a zero emissioni anche con l’installazione di colonnine per la ricarica delle auto di nuova generazione.

Per noi è fondamentale che il Comune aderisca al Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), tuteli il territorio e l’ambiente attraverso gli incentivi ai cittadini e alle imprese per la riduzione dei rifiuti, favorisca la cultura delle api come “sentinelle ecologiche” e dell’apicoltura come strumento di salvaguardia della sicurezza alimentare e la tutela della biodiversità.

Dobbiamo mettere a disposizione dei cittadini e dei visitatori applicazioni per gli smartphone che consentano di conoscere le attività della nostra città e usufruire con immediatezza e semplicità dei servizi pubblici, come i parcheggi e il trasporto locale.

scarica il programma completo